MAC OS,Come clonare il disco interno su un SSD

MAC OS,Come clonare il disco interno su un SSD

L’avvento dei dischi allo stato solido SSD ha permesso di allungare la vita di un vecchio computer; con una spesa relativamente contenuta difatti, si riesce a dare nuova vitalità ai personal computer ma anche ai Macintosh.

Questa guida spiega passo-passo come procedere per clonare il vecchio Hard Disk su un SSD in un MAC OS.

 

Cloniamo l’Hard Disk

Effettuare la sostituzione del disco interno del Mac con un disco a stato solido SSD è una soluzione molto intelligente che permette di mantenere tutti i nostri dati, applicativi e l’intero sistema operativo funzionanti, ottenendo in più prestazioni ritenute prima impensabili sul proprio computer. Oltre a dotarsi dell’occorrente hardware, attenersi alla presente guida.

FASE 1 – Preparare il disco SSD

  • Avviare il Mac con il vecchio Hard Disk
  • Collegare con un adattatore USB il nuovo disco SSD al Mac
  • Aprire Utility Disco da LaunchPad > Altro
  • Selezionare dalla colonna di sinistra il disco SSD
  • Cliccare in alto sul pulsante Inizializza
  • Scegliere Formato Mac OS esteso (journaled) > Inizializza
  • Attendere il completamento dell’operazione

FASE2 – Clonare il disco meccanico sull’SSD

  • Per prima cosa dotarsi del software Carbon Copy Cloner scaricabile nella versione di prova a questo link

Carbon Copy Cloner è una nota applicazione per Mac dedicata alla “clonazione” degli hard disk, grazie alla quale è possibile copiare l’intero contenuto dell’hard disk del computer su un drive esterno (o anche un file immagine, all’occorrenza)

 

 

  • estrarre il file appena scaricato e procedere all’installazione
  • avviare il software Carbon Copy Cloner
  • Cliccare nel riquadro Seleziona origine e indicare il Disco interno del Mac (quello vecchio)
  • Cliccare nel riquadro Selezione destinazione e indicare il nuovo disco vuoto SSD
  • Clic sul pulsante Clona e attendere il completamento dell’operazione
  • Una volta completato il clone del disco Carbon Copy Cloner vi darà la possibilità di creare una partizione di ripristino sul drive di destinazione, rispondete tranquillamente NO e chiudete il programma.

 

Come avete potut constatare, clonare Hard Disk del Mac è una operazione abbastanza semplice e veloce. Una volta fatto, avrete a disposizione una copia esatta del disco rigido interno.

A questo punto non vi resta che spegnere il computer e sostituire fisicamente il vecchio disco con l’SSD appena preparato e riaccendere il Mac per godere delle nuove efficienti prestazioni.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI PC-GURU.IT

Grazie all’iscrizione ti informerò ogni volta che pubblicherò un nuovo contenuto.

Non perderti nemmeno un articolo!

Iscriviti alla nostra newsletter inserendo la tua mail qui :


 

 

 
admin

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *