Ottimizziamo e otteniamo risultati migliori sui motori di ricerca

Accorgimenti per velocizzare e ottimizzare  le ricerche eseguite con i più importanti motori di ricerca

Lo scopo di questa breve guida è fornire semplici indicazioni per trovare quello di cui abbiamo bisogno attraverso i motori di ricerca nel più breve tempo possibile.
Molti sono allo oscuro del fatto che tutti i più famosi motori di ricerca e non solo Google,mettono a disposizione risorse ai navigatori per potenziare le loro ricerche.

gg2

 

 

Vediamo ora,nel dettaglio qualche esempio lampante sui principali accorgimenti da utilizzare quando effettuiamo ricerche nel Web

 

-La disposizione ha la sua importanza!

I motori di ricerca danno un importanza diversa alle parole inserite in base alla loro disposizione. Supponete di cercare:

pippo pluto

e successivamente

pluto pippo

La ricerca vi restituirà risultati diversi perché nel primo caso dite al vostro motore di ricerca che per voi, la
parola pippo, è più importante di pluto. ViceVersa nel secondo caso.

 

– Uso degli apici

Usare gli apici restringe di molto la ricerca; indicate  infatti di star ricercando quella precisa stringa e non parole che magari rimangono sparse in modo casuale on non preciso nella pagina indicizzata. Sotto un esempio della sintassi da utilizzare:

“chiave ricerca”

 

– Escludere parole

In casi particolari  ci potrebbe capitare di ottenere troppi falsi positivi. Ecco che torna comodo la possibilità di escludere alcuni risultati. La sintassi da utilizzare nella chiave di ricerca è la seguente :

“chiave ricerca” –parola da escludere

 

– Ricerca in uno specifico sito

Questo tipo di ricerca restituisce eventuali risultati solo all’ interno del sito indicato.

“guide” site:www.pc-guru.it.it

 

– Uso delle WildCard
Chi usa un sistema unix ha già capito di cosa stiamo parlando. Come detto precedentemente utilizzando gli apici indichiamo al motore di ricerca che vogliamo quella sequenza esatta di parole. Ma se invece tra quelle due parole ci fosse altro? Avremmo quindi escluso eventuali risultati validi per i nostri fini. Per fare un esempio pratico poniamo il caso che volessimo trovare il testo di una canzone, ma non siamo a conoscenza di tutte le  parole. Potremmo risolvere limitandoci a :

“kiss * rose” lyrics

 

– Cercare uno specifico documento
Alle volte non stiamo cercando una pagina web, ma un documento di word, un pdf, uno specifico file o altro. Considerando che tutti motori di ricerca sono in grado di scansionare anche l’interno di tali file riusciamo ad ottenere ricerche precise e mirate. Inserendo la sintassi sotto ricerchiamo un file di formato PDF con questo nome : curriculum_europeo :

“curriculum europeo” filetype:pdf

 

Inutile dire che potete anche combinare due o più di questi parametri per ottimizzare la vostra ricerca senza però dimenticare che potreste diventare troppo specifici e perdere molti risultati, magari positivi.
Esistono molti altri parametri e operatori come “or” o “cache”, per il momento vi consiglio di prendere confidenza nell’uso delle opzioni proposte sopra che sono sufficienti nella navigazione di tutti i giorni.

Tutta via se voleste approfondire l’argomento vi consiglio di leggere gli altri operatori o di utilizzare direttamente la pagina d’ausilio di Google :

 

gg

http://www.google.com/intl/en/help/features.html

 

 
admin

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *