Errore “la relazione di trust tra questa workstation e il dominio primario non è riuscita”

Errore “la relazione di trust tra questa workstation e il dominio primario non è riuscita”

Avete mai avuto la sfortuna di vedere queste immagini al logon di Windows?

 

 

‘La relazione di trust tra questa stazione di lavoro e il dominio primario non è riuscita’

Oppure 

 

 

“Il database di sicurezza sul server non dispone di un account di computer per questa relazione di trust di workstation.”

Il problema è lo stesso ma i Sintomi diversi.

Ci sono parecchi motivi per cui questo tipo di errore accade, ma il motivo principale sembra essere la connessione persa tra il client / server e il controller di dominio.
Si parliamo di client oppure di server perchè questo errore può comparire sia su una workstation sia su un server della rete.
Un esempio che è possibile fare è : se la modifica della password programmata si verifica quando il server o il client non è disponibile o è stato arrestato, le password memorizzate nel server / client e nei controller di dominio non corrispondono e si finisce per ottenere questo errore quando si tenta di accedere al dominio.

Ci sono due soluzioni per risolvere questo problema :

Soluzione1

Accedere al computer/server scollegando il cavo di rete e poi facendo normale logon. Una volta avuto accesso al computer ricollegate il cavo di rete e andate sotto pannello di controllo\sistema, rimuovete il computer dal dominio e poi dopo il riavvio riconnettetelo al dominio.

In questo modo la relazione di trust viene ripristinata.

Se si tratta di un server questa procedura non sempre è possibile, pensate ad un server Microsoft Exchange ad esempio. Se questo non è possibile potere utilizzare la soluzione numero 2 che vi consiglio in qualsiasi caso.

Soluzione2

Questa guida utilizza lo strumento PowerShell e non richiede di riconnettere il computer al dominio!

I seguenti steps possono essere eseguiti su macchine, Windows Server 2008 o Windows Server 2012. Su versioni antecedenti il comando mostrato non funziona.

Fate logon nel computer / server previo aver scollegato il cavo di rete. Una volta eseguito il logon eseguite con madalità “Amministratore” la poweshell.

 

 

Ricolleghiamo il cavo di rete e successivamente, risolviamo il problema reimpostando la password del computer in Active Directory e nella macchina locale, per questo usiamo un CMDlet PowerShell chiamato Reset-ComputerMachinePassword. Digitare quindi il seguente comando:

Reset-ComputerMachinePassword -Server <Name of any domain controller> -Credential <domain admin account>

Nel comando sopra citato sostituiamo a dovere i campi Name of domain controller con un nome host di un controller di dominio valido e domain admin account con l’utente administrator del dominio.

 

 

Una volta eseguito il comando verrà richiesto di reinserire la password di Administrator, inseritela e date conferma.

 

 

Fatto, riavviate tranquillamente il server ed eseguite un normale logon al dominio.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI PC-GURU.IT

Grazie all’iscrizione ti informerò ogni volta che pubblicherò un nuovo contenuto.

Non perderti nemmeno un articolo!

Iscriviti alla nostra newsletter inserendo la tua mail qui :


 


 
admin

Author: admin

Share This Post On

Trackbacks/Pingbacks

  1. Ripristinare la relazione di trust tra client e domain controller - PC-GURU - […] Su questo argomento è già stato scritto un articolo che potete trovare a questo indirizzo :https://www.pc-guru.it/errore-la-relazione-trust-questa-workstation-dominio-primario-non-riuscita/ […]

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *